Avviso frequenza ed esame di profitto insegnamento "American Criminal Law: Recent Developments"

Si comunica che il Consiglio del Dipartimento di Giurisprudenza, considerata la necessità di potenziare le attività di internazionalizzazione del Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza; considerata l’opportunità di incentivare la frequenza ai corsi (e il superamento dei relativi esami di profitto) impartiti da Visiting Professors presso il Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza; in deroga a quanto indicato a suo tempo nel sito web del Dipartimento di Giurisprudenza, Studî politici e internazionali con riferimento al corso American Criminal Law: Recent Developments, tenuto dal Prof. Michael Vitiello (“L’insegnamento in oggetto può essere scelto dagli studenti iscritti al IV e V anno del corso di Giurisprudenza, al fine di conseguire 6 CFU liberi previsti nel piano di studi”); in deroga a quanto previsto dall’offerta formativa del Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, che prevede la possibilità di frequentare insegnamenti a scelta (e sostenere i relativi esami) solo a partire dal IV anno di corso; in analogia con quanto previsto dal Regolamento Erasmus (art. 4.4: “Gli studenti, limitatamente alle attività svolte all’estero, sono esonerati dai vincoli delle propedeuticità previste nel piano del corso di studi cui sono iscritti presso questo Dipartimento”), ha deliberato che la frequenza degli insegnamenti impartiti da Visiting Professors, in lingua straniera, per almeno 6 CFU, e la possibilità di sostenere i relativi esami di profitto siano consentite agli Studenti del Corso di laurea magistrale in Giurisprudenza a prescindere dall’anno di corso, al quale siano iscritti e a prescindere dai vincoli di propedeuticità, previsti da codesto Corso di laurea.
Lo Studente interessato, all’uopo, dovrà soltanto inoltrare richiesta scritta, via e-mail, alla Segreteria Studenti (segreteria.giurisprudenza@unipr.it), per consentire la relativa iscrizione on line ai relativi esami di profitto, come sopra individuati.
Il voto riportato alla prova d’esame comparirà nel libretto on line dello Studente e potrà essere certificato fin dal momento in cui lo stesso verrà sostenuto, ma verrà formalmente caricato nel piano di studi, a cura dello studente, a seconda dei casi, come esame a scelta del IV o del V anno, al raggiungimento del relativo anno di corso.